Chi è online
 16 visitatori online
Seguici su Facebook
Facebook RSS Feed 
Finziade Songs
Intro Finziade


Get the Flash Player to see this player.

Visitatori
207659
TodayToday37
YesterdayYesterday218
This WeekThis Week783
This MonthThis Month5196
All DaysAll Days207659
Home Licata

Licata

Centro della costa meridionale siciliana e porta d'accesso al continente europeo

 

Gli oltre 20 Km del litorale licatese si susseguono alternando ad incantevoli insenature sabbiose, tratti di coste rocciose, ideali per praticarvi immersioni subacquee e per l’esplorazioni dei suoi fondali.  

Situata lungo la costa meridionale siciliana, in provincia di Agrigento, Licata rappresenta uno dei centri turistici più importanti dell’isola, per via del fascino che le spiagge e le acque marine del Canale di Sicilia suscitano nel visitatore.

Le bellezze del paesaggio si mescolano alla storia d questi luoghi, tanto che ancora oggi è possibile cogliere le tracce dei più antichi insediamenti umani preistorici.

La città è ubicata alle pendici nord-orientali di un sistema collinare che si sviluppa parallelamente alla linea di costa, e che termina in prossimità della foce del Salso, il fiume più lungo di tutta la Sicilia, rinomato per l’elevata salinità dell’acqua, originata dall’attraversamento, nei territori di Enna e Caltanissetta, delle  miniere di salgemma e zolfo.

Il suo corso, noto anche come Himera meridionale, nasce dalle Madonie, penetra nel cuore della Sicilia, e infine attraversa la città di Licata, prima di gettarsi nelle acque del Canale di Sicilia. 

Il suo tratto finale costituisce un importante luogo di sosta per molti uccelli migratori ed habitat per alcune specie che nidificano nella vegetazione spondale.

Da diverse zone cittadine è possibile osservare, tra le essenze floristiche tipiche degli ambienti fluviali, una moltitudine di specie d'avifauna acquatica. 


Ultimo aggiornamento (Sabato 09 Aprile 2011 14:34)