Verso la Carta Archeologica del territorio di Licata


Da circa un mese è in corso una nuova campagna di scavo archeologico sul sito dell'antica Finziade...e mentre proseguono gli scavi promossi dall'Università di Messina, in città, una equipe di archeologici del CNR di Lecce, sta indagando il territorio circostante con apparecchiature tecnologiche sofisticate e all'avanguardia, cercando di arricchire ancor di più il panorama delle conoscenze riguardanti la distribuzione degli insediamenti in età antica. Due dei nostri soci che collaborano a questo importante progetto proprio ieri hanno condotto gli archeologi messinesi e leccesi all'interno della Grangela e della Tholos di via Marconi...enorme stupore per l'importanza e l'imponenza delle due opere ipogeiche che secondo il nostro modesto parere meriterebbero maggiori attenzioni e rispetto dal suo proprietario (Comune di Licata).

Ultimo aggiornamento (Mercoledì 01 Dicembre 2010 18:01)